Bari International Music FestivalContact Us

May 24 - June 7, 2014

GLI ARTISTI DEL BIMF 2014


Fernando Altamura, pianoforte

fernando web
Vincitore nel 2004 del premio Salisburgo, il pianista italiano Fernando Altamura si è esibitocome solista con l’Orchestra di Bari, la Skopje Philharmonic e la Rotterdam Youth Philharmonic Orchestra, e ha suonato in occasione dei festival di Firenze, Salisburgo e Lipsia. Ha vinto numerosi concorsi internazionali, tra cui il secondo premio al Panama International Piano Competition nel 2008 e al Bitola International Pianofest Competition (Macedonia) nel 2006, e il premio Debussy all’Orleans International Piano Competition (Francia) nel 2010 e il terzo posto all’International Piano Competition of Santa Catarina (Brasile) nel 2010.

Si è diplomato presso il Conservatorio Piccinni a Bari con il massimo dei voti, la Hogeschool voor Musiek a Rotterdam (Codarts), e la Yale University. Suoi insegnanti principali sono Marc Durand, Maria Teresa Somma, Aquiles Delle Vigne, Choong-Mo Kang e Peter Frankl. Ha tenuto masterclass e conferenze negli Stati Uniti, Canada ed Europa. È il direttore esecutivo del Bari International Music Festival. www.FernandoAltamura.com



Molly Carr, viola

molly carr publicity photo
Elogiata per il suo “suono incantevole” (The Strad), “talento appassionato e bellissimo portamento” (AVS), la violista Molly Carr è stata Top Prize Winner al Primrose International Viola Competition. Ha debuttato da solista a New York presso la Alice Tully Hall con la Juilliard Orchestra, in quanto vincitrice del Juilliard Concerto Competition. Si è inoltre esibita come solista con la Reno Philharmonic, la Chamber Orchestra e la Carson City Symphony. Appassionata musicista da camera, ha partecipato nel 2013 al Marlboro Music Festival e si è esibita al Ravinia’s Steans Institute, Yellow Barn e Perlman Music Program. Ex membro del Serafin Quartet, ha collaborato con Itzhak Perlman, Carter Brey, Peter Wiley, Ida Kavafian, Pamela Frank, Alisa Weilerstein e l’OrionQuartet. È docente di Viola nel Juilliard Precollege program e ha ottenuto un Master of Music e Bachelor of Music alla Juilliard, dove ha studiato con Heidi Castleman e Steven Tenenbom. www.Molly-Carr.com



David Fung, Pianoforte

DSC_4301df
Definito “elegante ed eloquente” dal New York Times, il pianista australiano David Fung si è esibito come solista con orchestre come l’Israel Philharmonic Orchestra, l’Israel Camerata Orchestra, la Los Angeles Chamber Orchestra, la Melbourne Symphony Orchestra, l’Orchestra Nazionale del Belgio, l’Orchestra Ensemble Kanazawa of Japan, la Queensland Orchestra, la Royal Chamber Orchestra, la San Diego Symphony Orchestra, la San Francisco Symphony, la Saint Paul Chamber Orchestra, la Sydney Symphony Orchestra, la Xiamen Philharmonic Orchestra, e ha suonato ai festival di Aspen, Ravinia, Music@Menlo e all’Edinburgh International Festival.

Si classificato ai primi posti della dodicesima edizione dell’Arthur Rubinstein International Piano Masters Competition a Tel Aviv, dove si è aggiudicato anche i premi come Best Classical Concerto e Best Performance of Chamber Music. Ha vinto il secondo premio e l’Audience prize al terzo Lev Vlassenko Piano Competition e si è classificato primo assoluto nel 2002 all’ABC Symphony Australia Young Performer of the Year Award. Ha inciso per Naxos, Yarlung Records, Linn Records, ABC Classics/Symphony Australia ed è un artista Steinway. È il direttore artistico del Bari International Music Festival. www.DavidFung.com



Dennis Kim, Violino

DENNIS KIM bw
Dennis Kim è cittadino del mondo: nato in Corea, cresciuto in Canada, ha studiato negli Stati Unitie lavora in Europa. Primo violino della Tucson Symphony Orchestra a soli 22 anni, attualmente è primo violino nella Tampere Philharmonic Orchestra in Finlandia e la Sinfonietta Jonkoping in Svezia. Recentemente nominato primo violino della Finnish National Opera, è stato primo violino ospite in Malesia, Australia e Gran Bretagna. Ha lavorato con molti dei più grandi direttori d’orchestra, tra cui Riccardo Chailly, Riccardo Muti e Sir Simon Rattle.  

Ha insegnato presso la Hong Kong Academy of Performing Arts, la Korean National University of the Arts, Yonsei University, il Bowdoin International Music Festival, l’Atlantic Music Festival e la Seoul Arts Academy. Come musicista da camera, ha suonato con molti musicisti importanti tra cui Pinchas Zuckerman, Jaime Laredo e Marya Martin. Diplomato al Curtis Institute of Music e alla Yale School of Music, suona uno Stradivari ex-Dushkin del 1701.


Jonah Kim, Violoncello

Jonah Kime
Ha debuttato con Wolfgang Sawallisch e la Philadelphia Orchestra nel 2002 come vincitore del Philadelphia Orchestra’s Albert M. Greenfield Competition. Si è inoltre esibito da solista con la National Symphony Orchestra come “Star of Tomorrow” nel 2003. Jospeh McLellan del Washington Post l’ha semplicemente definito “il nuovo Yo-Yo Ma”. Diplomatosi presso il prestigioso Curtis Institute nel 2006 a soli 17 anni, ha suonato con la Philadelphia Orchestra, la National Symphony Orchestra, la New Philharmonia Orchestra, la Symphony of the Americas, la Palm Beach Symphony e la New Jersey Symphony Orchestra, tra le altre. Ha tenuto recital al Kimmel Center, al Kravis Center e al Kennedy Center. Le sue esibizioni dal vivo dal Phillips Collections e l’Arsht Center sono stati trasmessi su podcast, radio e programmi tv per WETA, WHYY, WITF, MPBN, WXEL, NPR, NBC e CBS. È il più giovane docente di CelloSpeak al Bryn Mawr College.

Oltre agli impegni da solista e alle collaborazioni con i principali artisti dei vari generi musicali, è il primo violoncello per il San Francisco Ballet, di cui è il membro più giovane. www.JonahKimCello.com



Angelo Nasuto, Pianoforte

NASUTO
Winner of the BIMF Prize 2013
Nato a Foggia, si è distinto in numerosi concorsi nazionali e internazionali, ottenendo sempre primi premi e primi premi assoluti. Ha partecipato, come clavicembalista, al I International Harpsichord Competition Wanda Landowska, ottenendo il Primo premio assoluto e Premio speciale Migliore esecuzione di clavicembalista francese. È stato parte di prestigiosi festival, esibendosi con Raffaele Napoli, Piotr Lachert, Agostino Ruscillo, Thomas Gindele e l’Orchestra filarmonica di Bacau diretta da Ovidiu Balan. Si è perfezionato in pianoforte con Giuseppe Andaloro, David Fung, Sang Woo Kang, Aura Go, Riccardo Risaliti, Alexander Lonquich, Michele Marvulli e Aldo Ciccolini, e in direzione d’orchestra con Ovidiu Balan. Nel 2013 si è aggiudicato il BIMF Award e nel 2014 si è esibito, in veste di organista, con Michelangelo Martino presso la Basilica di San Pietro in Vaticano. Ha all’attivo studi di Organo e Composizione organistica con Francesco Di Lernia e frequenta il X anno di Pianoforte sotto la guida della prof.ssa Cinzia Falco presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari.




Sherezade Panthaki, Soprano

Sherry Headshot High res dark background
Lodata dalla critica come “luminosa” e “soavemente dolce” (The New York Times), “una voce radiosa e di talento” (The Washington Post), con “sensibilità sfavillante” (The Cleveland Plain Dealer) e “acuti cristallini” (Houston Chronicle), è costantemente richiesta come cantante d’opera e solista da oratorio. Acclamata specialista in musica antica, in particolare nelle opere di J.S. Bach, si è esibita e si esibirà a Roma, Firenze, Milano, New York, San Francisco, Washington e Amsterdam. È spesso solista con i più affermati ensemble di musica antica.

Nel 2011 ha conseguito un Artist Diploma presso la Yale School of Music e lo Yale Institute of Sacred Music - un programma di altissimo livello e impegno cui è ammesso un solo soprano all’anno - in cui è stata solista sotto la direzione di Masaaki Suzuki, maestro famoso a livello internazionale. www.sherezadepanthaki.com



Liya Petrova, Violino

Liya
È nata nel 1990 a Sofia, in Bulgaria, in una famiglia di musicisti. Già dall’età di sei anni si esibiva con diverse orchestre, aggiudicandosi all’età di otto anni la Mozart Medal e il titolo di The youngest artist of UNESCO. Ha preso parte in veste di musicista da camera ad alcuni dei festival più importanti d’Europa, e nel 2011, è stata invitata a partecipare a una serie di concerti di musica da camera ad Atene, esibendosi con Marta Argerich, Renaud Capucon, Yuri Basmet e Misha Maisky. Ha iniziato gli studi musicali all’età di quattro anni. Nel 2001 entra nella Hochschule fur Musik und Theater di Rostock sotto la guida di Petru Munteanu. Nel 2012 va in tour con la DeFilharmonie diretta da Phillipe Hereweghe. Dal 2010 studia presso la Queen Elisabeth Music Chapel sotto la direzione di Augustin Dumay. Suona su un Matteo Goffriller 1690, concessole dalla Music Chapel. Ha ottenuto una borsa di studio di Inbev - Baillet Latour.




Holly Piccoli, Violino

HOLLY_PICCOLI
Violinista internazionale, si è esibita, come solista nel repertorio sia moderno sia barocco, in Australia, Stati Uniti, Regno Unito ed Europa. Contemporaneamente opera in ogni campo in Australia e negli Stati Uniti; come solista in musica da camera e per orchestra, come artista in tv e in studio di registrazione, con un repertorio che copre tutti i generi, dal barocco al pop. Performance più recenti includono la prima assoluta dell’opera del compositore Martin Bresnick , La storia di My Friend, che ha ottenuto recensioni entusiastiche, e il debutto newyorkese dell’ensemble Cantata Profana, per il quale è stata personalmente elogiata sul New York Times. Si esibisce frequentemente con l’Australia Chamber Orchestra, con cui ha tenuto molti tour nazionali e internazionali negli Stati Uniti, Europa e Asia.

Specializzata in violino barocco, nel 2013 è stata in tour in Giappone e a Singapore con il maestro Masaaki Suzuki. A gennaio 2014, è stata primo violino nell’allestimento di My Fair Lady a Broadway, sotto la direzione di David Forte. Questa stagione, è violinista nella New Haven Symphony, solista con l’ensemble Cantata Profana di Yale, e violinista del Melbourne Piano Trio.






envelope**ISCRIVITI ALLA MAILING LIST PER RICEVERE LE ULTIME NOVITÀ SUL FESTIVAL